+39 3889028938

  • Home
  • Come creare Instagram Reels Ads

Come creare Instagram Reels Ads

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
Print

Con questo articolo scopriremo insieme come creare da zero gli annunci di Instagram reels così da essere adatto e far sì che faccia il proprio scopo.

L’importanza del posizionamento della pubblicità di Instagram

I Reels su Instagram sono comparsi ad agosto del 2020, la piattaforma ha sponsorizzato molto questa nuova possibilità, ovvero quello di promuovere dei video brevi per questo hanno anche dedicato degli spazi per garantire la visualizzazione.

Questa concentrazione da parte dell’ app ha fatto sì che questo prodotto ha avuto dei risultati strabilianti, infatti, in media la visualizzazione di Instagram Reels è di circa 53 minuti. Anche se si hanno dei numeri molto positivi, si è notato però che a differenza delle storie o gli annunci vengono visti di media ogni 3 o ogni 5 post o stories, i Reels mantengono ancora una media molto alta.

Per le aziende però hanno riscontrato degli enormi vantaggi, in quanto anche se esiste una differenza con i post o le storie, questo non preclude l’enorme potenziale che si possiede.

Come creare Instagram Reels

Possiamo spiegare in semplici passi come creare degli annunci e soprattutto come fare per garantire un buon posizionamento su Instagram anche se si è dei principianti.

Come è stato anticipato, gli annunci Instagram Reels sono dei video brevi che vengono pubblicizzati e possono trovarsi in mezzo ai post, alle storie degli utenti che vengono seguiti. Recentemente, nell’agosto del 2022 gli annunci non possono più essere visti nel file dati di Instagram ma solo ed esclusivamente nella scheda Reels, appaiono quando un utente guarda dei contenuti a schermo intero.

Siccome i Reels vengono visti a schermo intero e gli annunci hanno una risoluzione video in verticale 9:16, la società consiglia di inserire una risoluzione minima di 500 x 888 pixel, però se si vuole una risoluzione migliore consiglia 1080 x 1920 pixel.

Se hai creato un Instagram Reels bisogna ricordarsi che alcune cose non possono essere inserite tra cui: musica o audio in quanto potrebbero essere soggetti al copyright, le GIF animate, tag dei prodotti di Instagram, dei quiz o dei sondaggi e infine non è possibile inserire sticker o emoji.

Gli annunci Instagram Reels

Da agosto 2022, la durata dei video è nettamente diminuita in quanto priva era possibile con un massimo di 90 sec mentre adesso è possibile visualizzarli a un massimo di 60 sec. Se l’azienda ha dato la possibilità di avere 60 secondi questo non significa che bisogna utilizzarli tutti, infatti, si consiglia di utilizzare un massimo di 15 secondi.

Questo perché l’utente medio fa scrollare molto velocemente gli annunci di Instagram, per questo il trucco è quello di farli interessare subito nei primi secondi poiché se questo non accade si rischia che l’utente continui a scrollare. Quindi il trucco è che deve essere coinvolgente nei primi 3 secondi.

Per essere più efficace il Reel deve essere pubblicato un contenuto che è stato postato in precedenza. Bisogna andare su Gestione inserzione, e scegliere la modalità usa post esistente dal menù, dopodiché è possibile scegliere il Reel che si vuole utilizzare. In alternativa si può aggiungere un video di terze parti, l’importante è che si sta attenti nelle musiche in quanto possono essere soggette al copyright.

In questo ultimo caso è necessario sempre andare su gestione inserzione e nel menù a tendina scegliere crea annuncio, configurazione annuncio, dopodiché fare click su aggiungi media.

Anche se si ha scelto un post già pubblicato è possibile ugualmente cambiare alcune cose tra cui il testo o ritagliare il video. Questa è un opportunità nel caso in cui si voglia pubblicare l’annuncio in più posizionamenti con diverse forme di creatività.

Un importante cosa da fare è quella di selezionare anche il target del pubblico a cui può arrivare l’annuncio, si può scegliere l’età, dove vivono e soprattutto gli interessi. Si può scegliere anche diversi parametri di target, infatti, il modo migliore è quello di essere sempre diverso così da poter attirare molti più utenti.

Per quanto riguarda il budget da utilizzare nella campagna si può scegliere di farlo fare in automatico dalla piattaforma oppure scegliere l’utente stesso quanto spendere e se si vuole mettere un limite di spesa.

La conclusione

Con l’introduzione dei Reels si possono creare degli annunci opportuni al prodotto da sponsorizzare e ottenere così dei buoni posizionamenti per far sì che le vendite aumentino sempre più.

Photo credits : Pixabay

Categorie

Dal Blog